To play, press and hold the enter key. To stop, release the enter key.

press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom

17 Dicembre 2022

Roma

Programma

Partenza ore 6.30 dalla zona per Roma. Sosta durante il viaggio per ristoro facoltativo. Arrivo nella capitale e visita libera del quartiere Coppedè. Un angolo di Roma dalle fattezze inaspettate e bizzarre, un fantastico miscuglio di arte Liberty, Art Decò, con infiltrazioni di arte greca, gotica, barocca e addirittura medievale. All’incrocio tra Via Tagliamento, Via Arno e Via Ombrone, il quartiere Coppedè di Roma è così chiamato in onore dell’architetto fiorentino Gino Coppedè. La costruzione del complesso di edifici ebbe inizio nel 1913 e fu completata dopo la morte di Coppedè, nel 1927. Ispirato dai motivi giocosi dell’architetto catalano Antoni Gaudì, suo contemporaneo, Coppedè impiegò archi, curve e mosaici in stile Art Nouveau, molto in voga nei primi anni del Novecento.
Nella seconda parte della mattinata visita guidata alla Galleria Borghese dove tuttora è ospitata gran parte della collezione d'arte iniziata da Scipione Borghese, cardinal-nipote di Paolo V, cui si deve anche la costruzione della villa stessa. Vi sono esposte opere di Gian Lorenzo Bernini, Agnolo Bronzino, Antonio Canova, Caravaggio, Raffaello, Perugino, Lorenzo Lotto, Antonello da Messina, Cranach, Annibale Carracci, Pieter Paul Rubens, Bellini, Tiziano. Si può considerare unica al mondo per quel che riguarda il numero e l'importanza delle sculture del Bernini e delle tele del Caravaggio.
Al termine pranzo libero.
Nel pomeriggio tempo libero per una scoperta individuale della città e per un po’ di shopping pre natalizio oppure in alternativa visita facoltativa alla mostra “Van Gogh” a Palazzo Bonaparte. Si tratta della più grande e più attesa mostra dell’anno dedicata al genio di Van Gogh. Attraverso le sue opere più celebri - tra le quali il suo famosissimo Autoritratto (1887) - sarà raccontata la storia dell’artista più conosciuto al mondo. La mostra di Roma, attraverso ben 50 opere provenienti dal prestigioso Museo Kröller Müller di Otterlo - che custodisce uno dei più grandi patrimoni delle opere di Van Gogh - e tante testimonianze biografiche, ne ricostruisce la vicenda umana e artistica, per celebrarne la grandezza universale.
Un percorso espositivo dal filo conduttore cronologico e che fa riferimento ai periodi e ai luoghi dove il pittore visse: da quello olandese, al soggiorno parigino, a quello ad Arles, fino a St. Remy e Auvers-Sur-Oise, dove mise fine alla sua tormentata vita. Al termine (h17.30 circa) partenza per il rientro previsto in serata. Sosta durante il viaggio per ristoro facoltativo.

€90 con minimo 20 paganti quota intera
€80 con minimo 25 paganti quota intera
€70 con minimo 30 paganti quota intera

Accompagnatore invalido gratis
Minori di 25 anni riduzione €13

La quota comprende:
Bus Gt a/r
Ingresso e visita guidata alla Galleria Borghese
assicurazione e accompagnatore

Ingresso facoltativo alla mostra Van Gogh (incluso audioguida e diritti di prenotazione) €20
Ridotto €18 (maggiori di 65anni, ragazzi da 11 a 18 anni non compiuti, diversamente abili).
Ridotto €11 guide turistiche
Ridotto €10 bambini da 4 a 11 anni
Ridotto studenti universitari €16
Gratis accompagnatori disabili

Acconto alla prenotazione €30 (+eventuale costo ingresso “Van Gogh”)

Image-empty-state.png